Dell Canvas è la risposta a Surface Studio, più versatile e meno costosa (foto)

Vezio Ceniccola

Se cercavate un concorrente dello strabiliante Surface Studio presentato qualche mese fa, forse l’avete appena trovato. Al CES 2017 in svolgimento in questi giorni a Las Vegas, Dell ha lanciato il nuovo Canvas, un enorme schermo che funge da tavola grafica ed ha funzionalità simili a quelle viste sul dispositivo Microsoft.

A differenza del Surface, il Canvas non ha un PC integrato al suo interno, ma deve essere collegato ad un portatile o un computer desktop esterno per funzionare. Il monitor ha un pannello da 27 pollici con risoluzione QHD (2.560 x 1.440 pixel) e aspect ratio a 16:9, ed offre completo supporto sia all’input tramite pennino che ai “totem“, piccoli dischi molto simili al Dial di Surface Studio, che offrono strumenti specifici in base al software che si sta utilizzando.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Studio, anteprima in italiano

Riguardo alla connettività, Canvas integra diversi tipi di porte, come ad esempio mini-HDMI, USB-C, e USB a dimensione standard, e può essere collegato a più dispositivi contemporanemente.

La commercializzazione è attesa per il 30 marzo di quest’anno, con un prezzo che sarà di 1.799$ per il mercato americano, quindi più basso di quello del diretto concorrente. L’idea di Dell è quella di creare un dispositivo svincolato dall’hardware principale, e questa caratteristica potrebbe garantire al Canvas una versatilità molto superiore.

Via: Windows Central