Dell rinnova la fascia low cost e lancia Chromebook e Latitude convertibili (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Dopo l’ondata di notebook arrivata al CES 2017, Dell continua a rinnovare la sua offerta, questa volta con dispositivi agli estremi: low cost e per aziende. Arrivano oggi gli inediti Dell Chromebook 11 Convertible e Latitude 11 Convertible, di fianco a revisioni per Chromebook e Latitude 11 e 13, oltre che i costosi display Interactive Touch 4K.

Dell Chromebook 11 Convertible è un convertibile pensato per l’ambiente educativo. Resistente e basato su Chrome OS ha display touch, supporto alle app Android ed è compatibile con lo stylus Dell Productivity Active Pen. A bordo un processore Intel Celeron di sesta generazione.

Il Latitude 11 Convertible è molto simile, ma è basato su Windows 10 e monta processori Pentium o Celeron di ultima generazione. Novità anche per i prodotti già offerti da Dell: Chromebook 11 e 13 si aggiornano con un corpo più sottile e Intel della precedente generazione, fino al Core i3 sul 13″.

LEGGI ANCHE: Tutti i Chromebook del 2017 (e successivi) supporteranno le app Android

Sui Latitude 11 e 13 Intel Pentium, Celeron o Core fino ad i5 di settima generazione. Completa il round di novità le varianti da 55″ e 86″ dell’Interactive Touch 4K, grandi display con touchscreen pensati per riunioni e lezioni, con DisplayPort, VGA e HDMI.

I nuovi Chromebook e Latitude saranno disponibili dal prossimo 7 febbraio, almeno negli USA, dove punteranno alla fascia bassa: si parte da 349$ per il convertibile con Chrome OS, da 579$ per il convertibile con Windows 10, mentre per il Chromebook 11 i prezzi di lancio sono 219$, 200$ per il Chromebook 13, 349$ per il Latitude 11 e 519$ per il Latitude 13.

Altra storia invece per gli Interactive Touch 4K, che arriveranno negli USA il prossimo 30 marzo con prezzi di 5.000$ per il 55″ e di 11.000$ per l’86”.

Via: Engadget