Chi ha detto che i PC desktop sono ingombranti? Lenovo presenta i nuovi “nano” ThinkCentre M75n (foto)

Matteo Bottin

Certo, solitamente i PC desktop sono parecchio ingombranti, ma non sono tutti così: Lenovo, ad esempio, ha appena presentato i nuovi ThinkCentre M75n, linea composta da due prodotti davvero piccolissimi, entrambi con cuore AMD ma ambiti di utilizzo decisamente diversi.

Partiamo da quello più di nicchia, ThinkCentre M75n IoT, un dispositivo di edge computing dotato di processori AMD Athlon Silver 3050e e che è adatto per la ricezione di più fonti di dati diverse pur mantenendo tutta la connettività di cui si può aver bisogno: Bluetooth, Wi-Fi e anche 4G. È possibile richiederlo con OS diversi.

LEGGI ANCHE: Il nuovo processore per gli smartwatch Wear OS che migliora autonomia e prestazioni

Più dedicato ad un utilizzo a tutto tondo è ThinkCentre M75n, dispositivo grande come una lattina di una bibita (appena 350 ml) ma dotato di processori all’avanguardia e una connettività davvero niente male. Le specifiche includono:

  • CPU: AMD Ryzen 5 PRO 3500U
  • RAM: 8 GB DDR4 2400 MHz
  • Connettività: Wi-Fi 2×2 ac
  • Porte:
    • Frontalmente: 1 USB 3.2 Gen 2, 1 USB 2.0, 1 USB-C 3.2 Gen 2, jack audio
    • Retro: 1 USB 3.2 Gen 2, 1 USB 2.0, 1 USB-C 3.2 Gen 2, 1 DisplayPort, 1 Ethernet
  • Espansioni: 2 SSD PCIe M.2 + 1 Wi-Fi M.2

Entrambi sono dotati di ottimi sistemi di sicurezza e efficienza energetica, e sono quindi votati più ad un utilizzo professionale che casalingo. Prezzi e disponibilità per il mercato italiano verranno comunicati in seguito.