Discord è l'ultima app a supportare nativamente i chip Apple Silicon

Discord è l'ultima app a supportare nativamente i chip Apple Silicon
Vito Laminafra
Vito Laminafra

I chip Apple Silicon sono in circolazione ormai da un paio d'anni e nel corso di questo periodo diversi software si sono aggiornati per supportare nativamente i processori della famiglia M1. L'ultimo arrivato è Discord, il popolare client per chat e chiamate (e tanto altro).

Fino ad oggi infatti, gli utenti Discord su Mac con processore Apple Silicon hanno dovuto fare affidamento su Rosetta 2, il software che "traduce" il codice e rende le app compatibili con M1. Ovviamente, la nuova versione dell'app supporta nativamente Apple Silicon e dunque migliorano notevolmente sia le prestazioni che l'impatto sulla durata della batteria.

Più in particolare, l'ultimo aggiornamento di Discord rende l'app una Universal App, ovvero in grado di essere eseguita in maniera nativa sia su Mac con processore Intel che su Mac con Apple Silicon. L'update è già disponibile: potete aggiornare direttamente da Discord o potete scaricare il software all'ultima versione dal sito ufficiale.

Via: MacRumors
Mostra i commenti