Divertirsi e imparare con Swift Playgrounds ora anche su Mac (foto)

Federica Papagni

Con un pizzico di divertimento anche le lezioni più difficili possono trasformarsi in semplici, e Swift Playgrounds è basata proprio su questo principio.

Swift Playgrounds è un’applicazione, disponibile fino a poco tempo fa solo su iPad, che permette a chiunque di imparare il linguaggio di programmazione Swift, proprio delle app dei dispositivi Apple, attraverso esercizi e lezioni alquanto spassosi, che stimolano l’apprendimento nella maniera migliore.

LEGGI ANCHE: “Replay 2020”: la playlist dei ricordi su Apple Music

In virtù, del grande seguito che ha avuto, Apple ha deciso di renderla disponibile anche su Mac. In questo modo è diventato possibile non solo imparare e lavorare sui PC Apple, ma anche scegliere su quale dei due dispositivi iniziare e poi continuare il proprio lavoro.

Costruita tramite la tecnologia Mac Catalyst di macOS Catalina, questa applicazione consente di utilizzare su Mac  molte delle stesse funzionalità presenti su iPad e di trasformare più facilmente il codice in Xcode, lo strumento professionale che gli sviluppatori utilizzano per la programmazione di software per macOS, iOS, watchOS tvOS.

Inoltre, aggiunge esperienze e caratteristiche uniche grazie alla tastiera fisica e alle varie dimensioni degli schermi dei Mac:

  • La fluidità è garantita grazie alla finestra ridimensionabile, che sfrutta le varie dimensioni degli schermi e che offre maggiore spazio alla scrittura del codice;
  • La presenza di suggerimenti, supporto fondamentale durante la digitazione perché suggeriscono il comando più appropriato;
  • La completa visione dell’intero playground book grazie alla barra laterale, che consente un accesso rapido ai vari file;
  • La Touch Bar che permette l’accesso rapido ai comandi, ad esempio quello di esecuzione del codice.

Swift Playgrounds è disponibile gratuitamente sull’App Store per macOS Catalina 10.15.3 o o più recenti.

Immagini