Docker e Adobe Premier Rush si aggiornano: finalmente compatibili con Mac M1

Docker e Adobe Premier Rush si aggiornano: finalmente compatibili con Mac M1
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Sempre più programmi si stanno aggiornando per supportare chip M1, i nuovi processori di Apple montati su MacBook Pro 13, MacBook Air e Mac Mini basati su architettura ARM. Recentemente altri due nuovi software molto utilizzati dagli utenti sono finalmente compatibili con Apple Silicon: Docker e Adobe Premier Rush.

Docker è uno strumento molto utilizzato dagli sviluppatori che permette di effettuare il deployment di applicazioni all'interno di contenitori software separati dal sistema e basati su Linux, grazie proprio a tecniche di virtualizzazione di questo sistema operativo. Dopo diversi mesi di beta, è stata rilasciata la versione stabile del software compatibile con Mac M1, che risulta inoltre compatibile con immagini di sistema sia x86 che ARM.

Premiere Rush è invece l'app per smartphone di Adobe dedicata al montaggio video, versione semplificata rispetto a Premiere Pro. Questo nuovo aggiornamento, oltre a portare la compatibilità con chip M1, porta anche un nuovo menù contestuale per la timeline simile a quello presente su iOS e un pulsante dedicato per il reset delle impostazioni del colore o dell'audio di un video.

Commenta