Se dovete scegliere un portatile per l’autonomia, cercate questo logo (foto)

Matteo Bottin Finalmente è possibile identificare i portatili di Project Athena

Intel vuole alzare “lo standard dei portatili” grazie a Project Athena: ottime performance e ottima autonomia sono nel mirino del famoso produttore di chip, ma fino a poco fa non c’era nulla che potesse aiutare un utente ad identificare un portatile facente parte del progetto. Ora, fortunatamente, Project Athena ha un suo logo.

Il logo di cui parliamo è quello che trovate in galleria a fine articolo: a partire da oggi potrete trovare nei negozi (anche se verosimilmente ci vorrà ancora un po’ di tempo) dei portatili con questo logo. Ma cosa comporta questo?

Intel ha detto che i portatili che fanno parte di Project Athena devono passare dei controlli rigorosi, tra i quali un test che valuti l’effettiva autonomia superiore alle 9 ore in un contesto “reale”. Ma non è il solo vantaggio (qui per approfondire).

LEGGI ANCHE: Samsung giustifica l’assenza del jack su Note 10, intanto però cancella la pubblicità di sfottò ad Apple

A dire il vero Intel non chiama questo logo come “logo”, ma preferisce definirlo un “identificatore visuale”. In effetti non sarà nemmeno un adesivo, ma verrà indicato “da qualche parte”. Nulla di perfettamente (e chiaramente) definito. Sarà da vedere come i produttori si adatteranno (e se si adatteranno) a questa novità.

Via: The Verge