Dropbox sta per accontentare gli utenti Mac con M1, finalmente

Dropbox sta per accontentare gli utenti Mac con M1, finalmente
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Dopo un'attesa durata sin troppo, arriva finalmente una conferma importante per la nuova versione dell'app di Dropbox, quella dedicata ai processori Apple Silicon. Il sito MacRumors ha ricevuto informazioni dirette da parte dell'azienda, che ha iniziato ufficialmente il test della nuova app Dropbox scritta in linguaggio nativo per i processori Apple della serie M1.

Al momento i test sono limitati ad una ristrettissima cerchia di utenti, ma sembra che entro fine gennaio tutti gli utenti che usano la versione beta dell'app di Dropbox per Mac potranno provare in anteprima il nuovo aggiornamento. Se tutto andrà secondo le aspettative, il rilascio definitivo di questo nuovo software dovrebbe arrivare entro la prima metà del 2022.

Le aspettative per questa versione nativa dell'app Dropbox per Mac sono molto alte. L'attuale versione – realizzata per piattaforma Intel e utilizabile grazie alla tecnologia Rosetta 2 – ha dimostrato diversi problemi di ottimizzazione sui nuovi Mac con processori M1, in particolare per quanto riguarda la gestione energetica. Vedremo nelle prossime settimane se questo aggiornamento in versione nativa riuscirà a garantire un miglior utilizzo delle risorse dei chip M1, cosa chiesta a gran voce dalla community degli utenti Dropbox.

Via: MacRumors

Commenta