Dropbox pensiona la cartella Public per la vostra sicurezza

Andrea Centorrino

In queste ore il team di Dropbox sta informando gli utenti del prossimo pensionamento della cartella Public, nella quale tutti i file presenti sono liberamente accessibili dagli utenti che ne conoscano l’indirizzo “base” (pertanto è possibile anche utilizzarla per l’hosting di semplici siti in HTML – NdR): i file contenuti saranno visualizzabili fino al 15 marzo 2017, dopo di che la cartella verrà convertita in una standard.

La motivazione principale che ha portato a questa scelta è la sicurezza, anche se il team, nell’email inviata (che trovate riportata in basso) non ha approfondito sulla questione. In ogni caso, sarà comunque possibile continuare a condividere i file con altri utenti (e non) semplicemente generando link per quel determinato file, come già possibile per tutte le altre cartelle. Vi mancherà questa funzionalità?

Cerchiamo continuamente di migliorare l’esperienza di condivisione di Dropbox. La cartella Public è stato il primo metodo di condivisione che abbiamo introdotto e, da allora, abbiamo sviluppato metodi ancora migliori per consentirti di condividere in modo sicuro e lavorare insieme al tuo team.

Pertanto, presto interromperemo il supporto per la cartella Public. Gli utenti di Dropbox Basic potranno utilizzare tale cartella fino al 15 marzo 2017. Dopo tale data, i file presenti nella tua cartella Public diventeranno privati e i relativi link verranno disattivati. I tuoi file resteranno comunque al sicuro in Dropbox.

Se vuoi continuare a condividere file nella tua cartella Public, puoi creare nuovi link condivisi. Assicurati solo di inviare i nuovi URL ai tuoi collaboratori.

Oltre ai link condivisi, è disponibile una serie di opzioni di condivisione progettate per semplificare la collaborazione e offrirti maggiore controllo. Per ulteriori informazioni, consulta il Centro assistenza.

Il team di Dropbox