Electron-bot, il malware che vive nelle app di gaming dello store Microsoft

Electron-bot, il malware che vive nelle app di gaming dello store Microsoft
Vito Laminafra
Vito Laminafra

I ricercatori di sicurezza di Check Point Research hanno scoperto un nuovo malware che si nasconde in alcuni giochi sul Microsoft Store: si chiama Electron-bot, nasce in Bulgaria e ha colpito oltre 5000 vittime in 20 Paesi, soprattutto Svezia, Bermuda, Israele e Spagna.

Electron-bot può controllare gli account dei social media delle sue vittime, può registrare nuovi account, accedere, commentare e mettere Like ad altri post. Il malware inoltre si collega a determinati siti web e genera clic sulle pubblicità (e dunque profitto per i creatori) e dirige il traffico verso specifici account YouTube e SoundCloud per aumentarne le view.

Il malware in questione si nasconde in giochi dello store di Microsoft: non solo alcune app molto famose come Subway Surfer e Temple Run sono state infettate in passato (per queste dunque non dovrebbero esserci pericoli), ma diversi giochi meno conosciuti hanno contribuito al diffondersi di Electron-bot. In particolare, questa la lista delle app da disinstallare subito:

  • Lupy games
  • Crazy 4 games.
  • Jeuxjeuxkeux games
  • Akshi games
  • Goo Games
  • Bizon case

CPR ha ovviamente segnalato a Microsoft tutti i game publisher che sono collegati a questo malware e speriamo che l'azienda di Redmond possa al più presto fare pulizia sullo store.

Mostra i commenti