Firefox 51 vi lascia a bocca aperta con il 3D e vi protegge dai siti non sicuri

Cosimo Alfredo Pina

Arriva Firefox 51 e porta due novità importanti: il supporto a WebGL 2 e una più chiara indicazione dei siti che non usano HTTPS. Firefox è quindi il primo browser a supportare le librerie grafiche WebGL 2, che permettono agli sviluppatori di realizzare giochi ed esperienze 3D di qualità notevole senza bisogno di plug-in di terze parti.

Un esempio delle potenzialità di WebGL 2 è la demo After The Flood di PlayCanvas, che potete provare subito dopo che sarete passati all’ultima versione di Firefox, appunto la 51, oppure con il video a fine articolo. L’altra novità che arriva su Firefox è meno wow, ma comunque importante.

LEGGI ANCHE: Mozilla cambia logo

Un po’ come su Chrome anche sul browser di Mozilla arriva una più chiara indicazione dei siti che non offrono connessioni protette dallo standard HTTPS. Questi siti saranno infatti indicati con un lucchetto barrato in rosso, così che sia possibile capire quando non è proprio il caso di condividere dati sensibili.

Se siete già utenti Firefox potete aggiornare direttamente con la procedura integrata sul browser, se invece usate qualcosa altro (qualcuno ha detto Chrome) e queste nuove feature vi hanno convinto ad una prova, potete scaricare Firefox per Windows, Mac o Linux dal sito ufficiale.