Firefox punta tutto sulla privacy: di default bloccati il tracking dei cookie e il cryptomining

Matteo Bottin

Mozilla ultimamente si sta focalizzando sulla privacy dei propri utenti, e l’aggiornamento di oggi calca ancora di più la mano su questo aspetto: di default, su Android e desktop, Firefox bloccherà i tracker di cookie di terze parti e i cryptominers.

Non verranno bloccati indistintamente i cookie: Firefox si appoggia alla tracking list di Disconnect. Se la notizia vi dovesse sembrare familiare, avete ragione: a giugno chi installava Firefox si ritrovava con la protezione attiva. Ora, però, Firefox attiverà automaticamente la sua Enhanced Tracking Protection a tutti i suoi utenti.

Come conoscere se il blocco è attivo nel sito che state visitando, vi basta cercare lo scudo blu (lo vedete in galleria) nella barra degli indirizzi di Firefox.

LEGGI ANCHE: Come seguire IFA 2019 con noi!

In più, Firefox vi proteggerà anche dal cryptomining e fingerprinting (funzionalità attesa da tempo). Insomma, con Firefox potete avere un pacchetto completo per la vostra sicurezza. Maggiori informazioni su questo aggiornamento possono essere trovate alla fonte o nelle note di rilascio. Volete installare Firefox? Andate qui.

Fonte: Mozilla
  • Mario I/O

    GIUSTO.