Firefox vuole ancora più privacy per gli utenti: in arrivo protezione da fingerprinting e cryptomining

Giuseppe Tripodi

Mozilla si è sempre contraddistinta per una grante attenzione alla privacy e la prossima release di Firefox introdurrà due nuovi strumenti per tutelare la sicurezza e la riservatezza degli utenti: parliamo della protezione da cryptomining e fingerprinting, che arriveranno con la versione 67 (e sono già disponbili nella beta).

Quando parliamo di cryptomining, ci riferiamo agli script malevoli contenuti su alcuni siti web che sfruttano la potenza di calcolo del computer dell’utente per estrarre criptovalute, ovviamente senza autorizzazione del diretto interessato. Con fingerprinting, invece, ci riferiamo ai sistemi utilizzati da alcune società che impiegano informazioni legate a browser, sistema operativo, indirizzo IP e molte altre informazioni reperibili dalla semplice navigazione per tracciare gli utenti.

LEGGI ANCHE: Firefox Send: inviare file di grandi dimensioni è super facile e sicuro con il nuovo servizio

Entrambe queste funzioni sono sviluppate in collaborazione con Disconnect, azienda che ha già collaborato con Mozilla per il sistema di anti-tracciamento già implementato sul browser. Se utilizzate Firefox Beta e volete provare i nuovi nuovi sistemi di protezione, vi basta aprire le Impostazioni, andare su Privacy e Sicurezza, cliccare su Personalizzato nella sezione Blocco contenuti e abilitare le apposite spunte.

Via: Engadget