Fluent Design sempre più presente in Windows 10: le nuove icone di sistema sono in arrivo (foto)

Vito Laminafra

Sono passati ormai più di tre anni dalla presentazione del Fluent Design: il nuovo stile grafico che Microsoft sta pian piano utilizzando per modernizzare i vari elementi del suo sistema operativo. Dopo aver modificato le icone di alcune applicazioni l’anno scorso, l’azienda di Redmond ha rilasciato delle nuove icone di sistema.

LEGGI ANCHE: In Europa le migliori connessioni mobili del mondo

Al momento, la build che contiene queste nuove icone è scaricabile solo dai beta tester di Windows 10 e arriveranno per tutti nel corso di quest’anno. Questi nuovi elementi grafici presentano ora dei bordi più arrotondati e sono raccolte in un unico font all’interno del sistema, chiamato Segoe Fluent Icons. Sono tante le aree di Windows che ora presentano queste icone, a cominciare dal “nuovo” widget presente nella taskbar.

Questi cambiamenti grafici fanno parte di quella che è la nuova filosofia di Microsoft, che punta ad un continuo aggiornamento di Windows 10 piuttosto che al rilascio di una nuova versione. In più, l’azienda sta cercando di avvicinare “graficamente” il suo sistema operativo desktop a quello che sarà Windows 10X, la versione del SO che sfiderà Chrome OS di Google.

Via: The Verge