Avete un rotuer FRITZ? FRITZ!OS 6.80 in arrivo: ecco le novità

Cosimo Alfredo Pina -

Se avete un router FRITZ!Box ci sono buone notizie. AVM, il produttore dei popolari dispositivi, ha infatti iniziato il rilascio di FRITZ!OS 6.80, la nuova versione del sistema operativo che appunto anima i FRITZ!Box.

I primi a ricevere il “grande aggiornamento” saranno i FRITZ!Box 7560 e 7490, ma il rilascio è previsto, gradualmente, per tutti gli altri modelli. Le novità sono molte e promettono di migliorare sia l’esperienza utente, con una nuova UI, che le performance.

Riguardo a quest’ultimo aspetto la novità più interessante è senz’altro il band steering. Il router sarà infatti in grado di assegnare automaticamente un dispositivo ad una certa banda di frequenze (2,4 Ghz o 5 Ghz) in base alla potenza del segnale.

LEGGI ANCHE: FRITZ!Box 7560, arriva in Italia il modem router perfetto per casa

Migliorata anche la funzionalità Ospite: la rete guest potrà infatti essere meglio monitorata e si potrà essere gestita assegnando dei limiti di banda consumata. Nel changelog si parla anche di una “raffinatezza tecnica” che promette di ridurre il tempo di apertura delle pagine internet e dei flussi stream grazie a delle ottimizzazioni del sistema DNS.

Anche più sicurezza con l’aggiornamento, con più protezione delle porte per i dispositivi IoT e un nuovo sistema per password e conferma ulteriore delle azioni più delicate. Novità anche per i dispositivi esterni: compatibilità con tutti i telefoni DECT (CAT-iq 2.0) ed integrazione con il sensore acustico della presa smart FRITZ!DECT 200.

Sono “circa 80 novità e miglioramenti” portati da FRITZ!OS 6.80. Le potete sperimentare subito se avete un FRITZ!Box 7560 o 7490 avviando l’aggiornamento dalle impostazioni dell’interfaccia web. Chi ha altri modelli dovrà aspettare ancora un po’.



Importante aggiornamento del sistema operativo FRITZ!OS 6.80 che fa decollare la tua rete con nuove e potenti funzionalità wireless, Internet, Smart Home e sicurezza

 

  • Cambio automatico della banda wireless (band steering) in funzione del carico dei dati
  • Estensione delle  funzioni per Smart Home e per MyFRITZ!
  • FRITZ!Fon: nuove schermate iniziali e servizio notturno
  • Aggiornamento gratuito di  FRITZ!OS 6.80 grazie alla funzione automatica

 

Milano 14 febbraio 2017 | Il nuovo sistema operativo FRITZ!OS 6.80 è ora disponibile per i modelli FRITZ!Box 7490 e FRITZ! Box 7560, altri modelli seguiranno. Grazie agli oltre 80 aggiornamenti, la nuova versione del software ottimizza il tuo ambiente FRITZ! (casa e ufficio) grazie a potenti funzionalità che riguardano importanti aspetti: wireless, Internet, Smart Home e sicurezza.  Qualche esempio. Il noto servizio MyFRITZ! viene visualizzato nel responsive design e la MyFRITZ! App semplifica l’accesso sicuro alla rete. FRITZ!Fon offre nuove schermate iniziali e un servizio notturno. Inoltre, navigazione sicura, lo streaming e la comunicazione sono aggiornati regolarmente. Con FRITZ!OS 6.80 le impostazioni e le modifiche possono essere configurate in modo ancor più sicuro grazie a un ulteriore passaggio di conferma (autenticazione a due fattori), allo stesso tempo, è migliorata la sicurezza della password.

 

Per il neofita o per l’esperto di rete: tutti possono trarre vantaggio dalle maggiori prestazioni e dalla miglior sicurezza che il nuovo sistema operativo FRITZ! può garantire. L’aggiornamento è disponibile gratuitamente per i modelli FRITZ!Box 7560 e FRITZ!Box 7490. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo en.avm.de/fritzos

 

Maggior velocità grazie al cambio automatico della banda wireless (band steering)

Smartphone e tablet trasmettono i dati sulle bande a 2,4 GHz e 5 GHz, il FRITZ!Box decide quali dei tuoi dispositivi wireless hanno la precedenza e su quale frequenza effettuando in automatico il cambio di banda così da trasmettere i dati al massimo della velocità disponibile.

Il band steering è possibile su tutti i modelli di FRITZ!Box dual-band con tecnologia Wireless AC+N (FRITZ!Box 7490, 7560, 6490, 4040, 3490).

 

Priorità WiFi

Con l’aggiornamento di FRITZ!OS 6.80 gli utenti possono navigare in sicurezza, fare lo stream o chattare senza interferenze anche se la rete per gli ospiti è molto utilizzata perché è l’utente a definire in quale proporzione la velocità dati debba essere riservata alla propria rete e quanta debba essere disponibile per gli ospiti. Se i proprietari del FRITZ!Box non sono online, gli ospiti possono godere di velocità di trasmissione dati più elevate. Sul nuovo monitor online è possibile vedere la capacità wireless che viene sfruttata dalla rete ospiti.

 

Più comfort con FRITZ!Hotspot

Direttamente sul FRITZ!Box ora è possibile configurare una pagina di benvenuto per l’accesso alla rete ospite. Gli esercizi pubblici, così come le aziende, possono dare il benvenuto ai propri clienti inserendo testi, foto o logo e, se vogliono, note legali e protocollo d’utilizzo. Tecnicamente la trasmissione dati su FRITZ!Hotspot è completamente separata dalla propria rete domestica. L’accesso ospiti include varie funzioni per il controllo e l’uso.

 

FRITZ!Fon: schermate iniziali e servizio notturno

Con il nuovo sistema operativo hai una visione completa di tutti i dispositivi della tua Smart Home e puoi passare comodamente alle funzioni telefono. Tra le novità: la visualizzazione di un orologio analogico in bianco e nero, una nuova modalità notturna per cui è possibile far oscurare automaticamente il display, quando la luminosità della stanza si abbassa oltre il livello impostato. Con il nuovo FRITZ!OS la deviazione delle chiamate può essere eseguita con un solo clic per tutti i contatti di una rubrica ed è possibile limitare il numero di chiamate in uscita.

 

La Smart Home

Il FRITZ!OS 6.80 integra la presa intelligente FRITZ!DECT 200 nella rete domestica e può essere gestita tramite app o via telefono. Con il nuovo sistema adesso è possibile accendere e spegnere le luci del tuo ambiente e i dispositivi della Smart Home, battendo le mani o bussando grazie a un sensore acustico sulla presa. Un’altra integrazione per la casa intelligente: nell’interfaccia utente del FRITZ!Box si può visualizzare l’andamento della temperatura nelle ultime 24 ore nel punto in cui si trova il FRITZ!DECT 200.

 

MyFRITZ! per browser e app: ancora più bello e più semplice

Con il nuovo FRITZ!OS 6.80, le interfacce utente del servizio MyFRITZ! (dal sito: myfritz.net) e FRITZ!NAS sono ora visualizzate grazie a un design dinamico e si adattano alle dimensioni di qualsiasi display. Con la MyFRITZ!App 2 per Android l’accesso mobile ai dati memorizzati, agli elenchi delle chiamate o ai messaggi vocali è disponibile sia da casa sia da fuori. Semplicemente scorrendo con un dito, anche da fuori puoi accedere in sicurezza alla tua rete domestica, al tuo FRITZ!Box o ai dispositivi connessi. Puoi utilizzare anche il servizio MyFRITZ! di AVM dal sito web, per accedere in modo sicuro al FRITZ!Box dal browser web ovunque ti trovi.

 

Vai sul sicuro: password sicure e impostazioni con conferma

La configurazione di nuovi telefoni IP e della deviazione delle chiamate, nonché il salvataggio di file di backup ora richiedono ulteriore conferma, quindi sono più sicuri. L’ulteriore conferma deve essere impartita direttamente dal FRITZ!Box o da un telefono collegato. I tentativi di login con dati utente errati vengono protocollati alla voce “Sistema” dell’interfaccia utente come evento.

FRITZ!OS 6.80 richiede inoltre di definire una password di almeno 8 cifre quando dal FRITZ!Box si configura un telefono IP o un impianto citofonico.

 

Pronto per le modifiche della rete DSL

Con l’aggiornamento di FRITZ!OS 6.80 il FRITZ!Box risulta compatibile con le reti di prossima generazione 35B VDSL supervectoring. VDSL supervectoring 35B richiede un nuovo hardware per ottenere velocità più elevate, ma grazie alla compatibilità, il FRITZ!Box continuerà a funzionare anche per le connessioni supervectoring.

 

Abilitazione degli accessi da Internet per giochi online, console di gioco o dispositivi IP
I dispositivi collegati al FRITZ!Box sono protetti contro il pericolo di accessi non autorizzati provenienti da Internet. Per poter utilizzare giochi online o dispositivi come videocamere IP e console di gioco, questi devono essere raggiungibili da altri tramite Internet. Queste connessioni sono possibili mediante abilitazioni mirate delle porte. Un’altra novità consiste nel fatto che ora può essere concesso soltanto a singoli dispositivi di controllare le abilitazioni delle porte. Con il FRITZ!OS 6.80, le abilitazioni per tutte le porte sono centralizzate nell’interfaccia utente, da dove possono essere configurate. Gli utenti possono trovare una panoramica di tutte le porte con i loro dispositivi della rete domestica collegati nel menu in “Internet” “Permesso di accesso”. Le impostazioni per il parental control può essere utilizzato anche con dispositivi IPv6 con il nuovo sistema operativo FRITZ! 6.80.

FRITZ!OS 6.80 aggiornamento automatico in due mosse
Ottenere FRITZ!OS 6.80 è semplicissimo. Se non si utilizza la funzione di aggiornamento automatico, è possibile accedere all’interfaccia utente del FRITZ!Box digitando “fritz.box” nel browser web. Poi è sufficiente cliccare su “Assistenti” all’avvio dell’assistente selezionare “Aggiornamento” o “Aggiornare firmware”. La nuova versione è disponibile per i modelli  FRITZ!Box 7560 e 7490, gli altri modelli saranno via via aggiornati, per ulteriori informazioni: en.avm.de/fritzOS.