Google Assistant potrebbe arrivare su tutti i Chromebook nelle prossime settimane (foto)

Vezio Ceniccola

Google Assistant non va ancora molto d’accordo con Chrome OS, visto che il supporto all’assistente vocale di Google risulta tuttora mancante su molti Chromebook. Tale situazione potrebbero, però, cambiare molto presto, come indicano nuovi indizi trovate nelle versioni di sviluppo del sistema.

Un nuovo flag aggiunto nella versione Canary del progetto Chrome OS porta il nome “Enable Google Assistant“. Si tratta di un’etichetta esplicita, che non ha bisogno di molte spiegazioni se non quella fornita dagli stessi sviluppatori: il flag “abilita una versione sperimentale dell’implementazione di Assistant che funzionerà su tutti i Chromebook“.

Si tratta, dunque, di un passo importante per portare l’assistente di Big G su tutti i prodotti desktop e laptop che montano un sistema Chrome OS. Infatti, una volta attivato il flag è possibile notare un’apposita icona per Assistant nel laucnher di Chrome OS, richiamabile anche con la shortcut da tastiera “Pulsante di ricerca + A“.

LEGGI ANCHE: Google Home Mini e Chromecast 3 a soli 36€

Se tutto andrà secondo le aspettative, la novità potrebbe essere inclusa nella versione stabile di Chrome OS già nelle prossime settimane, al netto dei possibili ritardi per il rilascio dei nuovi aggiornamenti software. L’attenzione a riguardo rimarrà alta, in attesa di poter provare con mano questa funzionalità sui nostri dispositivi.

Via: XDA Developers