Un tasto universale sulle tastiere per richiamare gli assistenti vocali? Dovrete ringraziare Google

Edoardo Carlo Ceretti

Gli assistenti vocali stanno entrando sempre di più nella nostra routine quotidiana, grazie soprattutto a smartphone e smart speaker, ma anche smartwatch, tablet, computer, smart TV e altro ancora. Amazon e Google sono i due colossi che stanno premendo di più sull’acceleratore, con la seconda che da tempo è al lavoro per architettare modi sempre nuovi e più comodi per far richiamare Assistant dagli utenti. L’idea più semplice è quella di ricorrere ad un tasto dedicato per l’assistente vocale, sulla scocca degli smartphone, ma anche sulle tastiere dei computer.

Se avete in mente Pixelbook o qualche altro Chromebook, sapete infatti che – al posto della classica finestra presente sui notebook Windows – Google è solita posizionare un tasto con impresso il simbolo di Assistant. Lo stesso vale anche per quella pletora di tastiere di terze parti, pensate per i tablet Android, ma utilizzabili anche su altri dispositivi. Finora però, non esisteva uno standard comune circa un tasto dedicato all’attivazione di un assistente vocale, ma a colmare questa lacuna ci ha pensato proprio Google.

LEGGI ANCHE: Huawei Matebook 13, la recensione

Big G ha infatti presentato al USB-IF una proposta ufficiale per creare un nuovo tasto da includere nel USB HID – lo standard usato dalle tastiere USB e Bluetooth – finalizzato proprio all’attivazione dell’assistente vocale. Badate bene però, trattandosi di uno standard, Google non ha potuto menzionare nello specifico Assistant, ma in generale tutti gli assistenti vocali.

In questo modo, se sulle prossime tastiere di terze parti sarà presente un tasto dedicato agli assistenti vocali, questo sarà in grado di richiamare Assistant su Chrome OS o Android, Cortana su Windows 10, Siri su iOS e così via. Come tanti altri tasti inclusi nello standard USB HID, anche quello relativo all’attivazione degli assistenti vocali rimarrà opzionale, ovvero il produttore di una tastiera potrà decidere se implementarlo o meno. Certo è che una soluzione standard per tutti non potrà che far comodo, data la sempre più capillare diffusione degli assistenti vocali.

Via: 9to5 GoogleFonte: USB
  • JUDVS

    Quindi posso dargli la colpa visto che troppi tasti mi danno solo fastidio

  • Elektrosphere

    Il tasto Windows è presente in tutte le tastiere, basterà fare l’opzione control+win per attivare l’assistente e si avranno entrambe le funzioni.