Grande attenzione di Chrome OS ai file degli utenti: con Tote, questi sono accessibile ovunque (foto)

Grande attenzione di Chrome OS ai file degli utenti: con Tote, questi sono accessibile ovunque (foto)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

All'inizio di quest'anno, Google ha annunciato una serie di novità in arrivo su Chrome OS: tra queste, abbiamo anche Tote, una piccola finestra sempre accessibile dalla barra inferiore che raccoglie file e immagini importanti. Con i recenti aggiornamenti, questa funzione è diventata sempre più utile: ecco cosa è possibile fare.

Tote raccoglie automaticamente gli ultimi screenshot effettuati e gli ultimi file scaricati, in modo tale da essere sempre accessibili e facilmente individuabili senza girare nell'app Files.

Inoltre è possibile "pinnare" dei documenti in modo tale che questi siano sempre mostrati in alto nella schermata Tote. Per rimuovere il pin, basterà cliccare con il tasto destro sul file. Da Tote, è poi possibile fare il drag and drop dei file e delle immagini direttamente in un documento.

Anche le scansioni effettuate tramite l'app Scan vengono salvate in questa schermata e, in particolare, sono poste sotto la voce Downloads. Tramite un pulsante, è possibile recarsi direttamente nell'app File e, in futuro, da Tote si potrà vedere anche lo stato dei download a colpo d'occhio, grazie una barra circolare posta attorno all'icona del documento che si sta scaricando.

Fonte: Google

Commenta