HP Chromebook 11 G6 e 14 G5 in rampa di lancio con processori Intel Celeron di 7a generazione (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Con il CES 2018 alle porte, continuano a trapelare informazioni su alcune delle novità che saranno protagoniste della fiera. Questa volta tocca ad HP, che è pronta a rinnovare la sua linea di Chromebook con due nuovi esponenti, rivisitazioni di modelli già presenti sul mercato.

Si tratta di Chromebook 11 G6 e 14 G5, dove i numeri nel nome si riferiscono alla diagonale dei display montati, rispettivamente da 11,6″ e 14″. La vera novità rispetto al passato è l’adozione dei processori Intel Celeron di 7a generazione, in particolare l’N3350 dual core e l’N3450 quad core, in grado di garantire discrete prestazioni nella fascia medio bassa del settore.

LEGGI ANCHE: HP ritira le batterie di alcuni laptop

Le specifiche continuano con la memoria RAM, disponibile in più configurazioni fino a 8 GB, così come la memoria interna, fino a 64 GB. Le configurazioni base si dovranno accontentare su display ormai obsoleti, dotati di risoluzione 1.366 x 768 pixel, tuttavia sono presenti anche versioni con display HD IPS touchscreen, inclinabili fino a 180°.

Dal punto di vista estetico, la novità principale riguarda la finitura nera, che va a sostituire quella argento del modello precedente, mentre il set di porte – che comprende una USB Tipo A e una Tipo C – non è più posizionato all’altezza del poggiapolsi, bensì più tradizionalmente vicino agli angoli. È tuttavia presente anche una variante (solo di 11 G6) con finiture arancioni lungo i bordi, dotata di certificazione militare MIL-STD 810G. La commercializzazione di HP Chromebook 11 G6 e 14 G5 dovrebbe partire da febbraio 2018, negli Stati Uniti, a prezzi ancora sconosciuti.

Immagini HP Chromebook 11 G6

Immagini HP Chromebook 14 G5

Via: 9to5 Google