Ehi gamer! Sì, dico a te: guarda quanta bella roba ha presentato HP! (foto)

2 portatili Omen (uno con tastiera meccanica), la nuova serie Victus, ed un monitor che non dovreste affatto sottovalutare.
Ehi gamer! Sì, dico a te: guarda quanta bella roba ha presentato HP! (foto)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

HP ha presentato quest'oggi una serie di soluzioni che faranno la felicità dei gamer incalliti in ascolto. Siccome i prodotti sono molti, e tutti interessanti, non ci perdiamo in chiacchiere e andiamo subito al sodo, partendo da quello che è uno dei più notevoli del poker, e che forse avreste sottovalutato.

Omen 25i

Un monitor gaming. Troppo banale? Aspettate a dirlo. Omen 25i è infatti il primo al mondo con "game remaster mode" nonché dotato di un crosshair molto particolare. Quest'ultimo cambia infatti colore a seconda del contenuto mostrato a schermo, in modo da risultare sempre ben visibile anche contro uno sfondo che lo soffocherebbe.

Inoltre è possibile scegliere tra le 248 opzioni di personalizzazione disponibili, tra forme, colori e dimensioni, in modo da creare il mirino che preferite.

Il game remaster mode è invece una sorta di upscaling, che applica una sorta di "filtro bellezza" ai giochi a bassa risoluzione, per farli risaltare di più, in modo ad esempio che anche nel caso in cui doveste scendere a compromessi sulla risoluzione, possiate comunque godere di una bella esperienza visiva.

Abbiamo poi Shadow Vision, che esalta i dettagli nelle aree scure dell'immagine, in modo da farvi vedere meglio nelle zone d'ombra, ma senza sovraesporle.

E poi non dimentichiamoci che si tratta di un pannello IPS da 24,5'' full HD a 165Hz con tempo di risposta di appena 1ms, compatibile G-SYNC, Free Sync, Adaptive Sync, 400 nit di luminosità (ma è solo ad 8-bit), e copertura al 90% dello spettro DCI-P3.

Da sottolineare infine il supporto hardware per ridurre l'emissione di luce blu: non un filtro che colora tutto di toni caldi quindi, ma una soluzione integrata, sempre attiva, e che non comprometta i colori

Prezzo: 349$ con disponibilità a partire da luglio. Prezzi e disponibilità in Italia saranno comunicati in un secondo momento.

Omen 16

  • Schermo: 16,1'' fino a QHD a 165Hz, 3ms, 100% sRGB
  • CPU: fino a Intel Core i7-11800H / AMD Ryzen 9 5900HX
  • GPU: fino a NVIDIA GeForce RTX 3070 8GB
  • RAM: fino a 32GB DDR4 3200
  • Archiviazione: fino a 1TB PCIe Gen4x4 SSD
  • I/O: 1x Thunderbolt 4, 3x USB Type-A, HDMI 2.1, RJ45, Mini DisplayPort, combo audio jack
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2
  • Batteria: 83 Wh
  • Peso: 2,35 Kg

Nella scelta tra Intel e AMD, HP non sceglie: li offre entrambi, accoppiandoli poi ad un hardware che come vedete spara molto in alto su tutti i fronti. A raffreddare il tutto, letteralmente, ci sono delle ventole con lamelle che sono 2,5 volte più sottili e 3 volte più numerose che non sul precedente Omen 1510. Via software potrete invece controllare vari parametri di CPU e GPU, non da ultimo anche l'undervolting, per spremerle al meglio, scaldandole al minimo.

Da notare anche la semplice e veloce espansione di alcuni componenti, ovvero SSD e RAM, ai quali potete accedere semplicemente rimuovendo delle viti. E per la prima volta su un laptop Omen (vale anche per il 17''), abbiamo un display a bassa emissione di luce blu (parliamo di hardware, non di filtri software), che non altera la percezione del colore.

Prezzo: a partire da 1.049$ per la versione AMD, e da 1.149$ per quella Intel, entrambi disponibili da giugno. Prezzi e disponibilità in Italia saranno comunicati in un secondo momento.

Omen 17

  • Schermo: 17,3'' fino a QHD a 165Hz
  • CPU: fino a Intel Core i9-11900H
  • GPU: fino a NVIDIA GeForce RTX 3080 16GB a 165W
  • RAM: 32GB(2x16GB) DDR4 3200
  • Archiviazione: fino a 1TB PCIe Gen4x4 SSD
  • I/O: 1x Thunderbolt 4, 3x USB Type-A, HDMI 2.1, RJ45, Mini DisplayPort, combo audio jack
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2
  • Batteria: 83 Wh
  • Peso: 2,79Kg

Omen 17 è caratterizzato anche da una tastiera meccanica con illuminazione RGB per singolo tasto, con un tempo di risposta di 0,2ms, una corsa di 1,7 mm, ed una forza di attuazione di 65g +/-10g.

Omen 16 e 17 hanno vari elementi in comune: di base sono lo stesso notebook, solo che il modello più grande può vantare un hardware superiore, ad esempio con una RTX 3080 con un TGP massimo di 165 Watt, ed un processore che è tra i top di gamma degli Intel Tiger Lake-H.

Prezzo: a partire da 1.369$, con disponibilità da giugno. Prezzi e disponibilità in Italia saranno comunicati in un secondo momento.

Victus 16

  • Schermo: 16,1'' fino a QHD a 165 Hz,  IPS, 250 nit
  • CPU: fino a Intel i7-11800H / AMD Ryzen 7 5800H
  • GPU: fino a NVIDIA GeForce RTX 3060 con 6 GB / AMD Radeon RX 5500M.
  • RAM: 8 GB DDR4-2933 MHz (2 X 4 GB)
  • Archiviazione: 256 GB PCIe NVMe M.2 SSD
  • I/O:  USB Type-C, 3x USB Type-A, RJ-45, HDMI 2.1, SD, jack audio
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2
  • Batteria: 70 Wh
  • Peso: 2,49Kg

Dopo la serie Omen, Victus è stata creata per un pubblico di gamer meno "incalliti" e più attenti anche al portafoglio, e questo Victus 16 è il perfetto modello d'ingresso. Non fatevi ingannare da tutti quei "fino a": il modello di partenza ha un i5 con GeForce MX e pannello full HD, tanto per darvi un'idea di quanto possa essere la forbice tra la partenza e l'arrivo, ma in ogni caso parliamo di un laptop ampiamente sotto i mille euro, dal quale nessuno si sarebbe aspettato un hardware troppo diverso.

Siamo infatti chiaramente di fronte al modello economico della famiglia: prezzo di 849$, a partire da giugno. Come sempre vi faremo sapere prezzi e disponibilità per l'Italia a suo tempo.

Commenta