I Mac Pro saranno made in USA, parola di Tim Cook

Cosimo Alfredo Pina -

Il Mac Pro è un’eccellenza made in USA, è tale deve restare. Questo è il sunto di quanto emerso dall’ultima earnings call di Apple, occasione in cui l’azienda fa il punto agli investitori. Se a pronunciare queste parole è stato Tim Cook, è ovvio che i rumor finora girati vengono spazzati via.

Si parlava infatti della possibilità che i nuovi Mac top di gamma, macchine con prezzi di partenza di 6.000$, potessero essere prodotti in Cina. Forse proprio queste voci di corridoio hanno spinto Cook a fare chiarezza.

Finora abbiamo prodotto il Mac Pro negli Stati Uniti. Vogliamo continuare a farlo. Stiamo quindi lavorando e investendo per poterlo fare, perché vogliamo continuare ad esserci [negli USA].”

Tim Cook

Il Mac Pro è da sempre la punta di diamante di Apple e, al netto delle ottime manifatture cinesi, continuare a produrlo nel patria dell’azienda dà un’ulteriore una valenza al prodotto che, vista la fascia, certamente si merita il meglio di tutto, anche in termini di produzione.

Via: 9to5mac.com