I PowerToys supportano anche Windows 11 e sbarcano finalmente sul Microsoft Store

I PowerToys supportano anche Windows 11 e sbarcano finalmente sul Microsoft Store
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Gli utenti più navigati di Windows conosceranno sicuramente i PowerToys, una serie di piccole utility che permettono di eseguire svariate operazioni che altrimenti sarebbero più complicate da fare. Introdotti per la prima volta già con Windows 95 e inizialmente pensati per utenti molto esperti, sono pian piano diventati sempre più popolari e finalmente Microsoft ha rilasciato la versione con il supporto a Windows 11.

I PowerToys per Windows 11 contengono 9 strumenti: tra i tool più importanti troviamo PowerToys Awake, per evitare che il PC vada in stand by, PowerRename, per rinominare più file, Image Resizer, per ridimensionare le immagini, e Color Picker. Fino ad oggi i PowerTools erano accessibili esclusivamente da Github (e continueranno ad esserlo), ma Microsoft ha annunciato che sarà possibile scaricare il software direttamente dal Microsoft Store.

Nel caso in cui vogliate provare anche versioni "beta" di PowerTools, probabilmente poco stabili, potrete scaricare il tutto da Github, mentre per versioni stabili e testate, sarebbe meglio rivolgersi al Microsoft Store.

Commenta