IFTTT lancia un nuovo piano a pagamento, ecco in cosa consiste

Federica Papagni -

IFTTT, il servizio Web che automatizza le attività collegando insieme le azioni di vari servizi (applet), ha introdotto un nuovo piano a pagamento che sblocca funzionalità avanzate, ma che allo stesso tempo limiterà l’utilizzo degli applet a 3 a chiunque adoperi la versione gratuita.

Fino a questo momento il servizio era circoscritto a una singola azione, ma l’azienda ora ha voluto allargare la sua visione, dal momento che IFTTT Pro consente agli utenti di creare applet illimitati e sofisticati capaci di recuperare i dati da più origini prima di attivare più azioni. Per una migliore comprensione del concetto, vi proponiamo un esempio: nel caso in cui suonasse un campanello smart mentre si sta ascoltando la musica da uno speaker, un’applet la metterebbe in pausa; ora, IFTTT realizza un’unica configurazione applet che mette in pausa la musica, accende la luce della porta e invia un messaggio sms ogni volta che viene premuto il campanello.

LEGGI ANCHE: TikTok è salvo: non chiuderà negli USA grazie a Oracle e Walmart

Secondo quanto affermato da Linden Tibbets, fondatore e CEO di IFTTT, con questo nuovo programma “If This Then That diventa ufficialmente If This and These Then That and That o qualunque altra cosa si possa immaginare”. Il CEO ha anche dichiarato che le entrate generate dagli abbonamenti Pro verranno utilizzate per continuare a sviluppare funzionalità avanzate. L’abbonamento Pro di IFTTT è disponibile al prezzo di 9,99al mese, ma gli aspiranti utenti fino al 7 ottobre possono approfittare di un’offerta di lancio che consente di impostare il prezzo mensile da versare durante il primo anno, a partire da 1,99$ al mese.

Via: The Verge
  • Gianluca

    Io vorrei solo capire chi devo pagare per avere un sonoff funzionante. eWeLink o IFTTT? Entrambi? Mi pare abbiano fatto una gran casino con i piani a pagamento.

  • capored

    la morte della domotica fai da te