Il Windows Subsystem for Linux sbarca sul Microsoft Store di Windows 11

Il Windows Subsystem for Linux sbarca sul Microsoft Store di Windows 11
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Già a partire da Windows 10, Microsoft ha aggiunto "il supporto a Linux" sul suo sistema operativo: Windows Subsystem for Linux, abbreviato in WSL, è un cosiddetto "layer di compatibilità" che permette di eseguire software Linux direttamente in Windows 10 e 11.

In precedenza gli aggiornamenti del WSL erano inclusi in quelli del sistema operativo, ma da poco l'app WLS è disponibile sul Microsoft Store di Windows 11. Si tratta in realtà di una versione preview, che quindi presenta qualche differenza con la versione "classica". L'intenzione di Microsoft è dunque quella di portare aggiornamenti molto più rapidi al software tramite lo store, senza perciò la necessità di aggiornare l'intero sistema.

Da notere inoltre che quanto appena descritto renderebbe la vita di Microsoft più semplice per quanto riguarda l'implementazione del Windows Subsystem for Android (WSA), ovvero il sistema analogo a WSL (difatti WSA è proprio basato su WSL) per l'esecuzione delle applicazioni Android su Windows 11.

Ad ogni modo, vi lasciamo sia al changelog della versione preview di WSL presente sullo store, che al pulsate per il download del software.

Windows Subsystem for Linux - Microsoft Store

  • WSLg is now bundled as part of the WSL app!
  • New wsl.exe --mount features!
    • Add --mount --vhd to make mounting VHD files easier.
    • Implement filesystem detection for wsl --mount. This change implements filesystem type detection if no --type is specified when using wsl.exe --mount.
    • Add --name feature to wsl --mount. This change adds support for optionally naming a mountpoint when mounting a disk through WSL.
  • Updated Linux kernel to 5.10.60.1
  • Added progress indicator helper function used to show a Please Wait message with animated dots on the conversion process to show users that WSL is still running.
  • Switched wsl --install to not require the --distribution argument. This change switches wsl --install to not require the --distribution argument but maintains support to avoid breaking existing scripts.
  • Added wsl.exe --version command which displays relevant version information

Commenta