Intel e AMD lanciano la sfida a NVIDIA con un nuovo chip per portatili dalle alte prestazioni

Leonardo Banchi -

Quella fra Intel e AMD è senza dubbio una delle rivalità più storiche del mondo dell’informatica, ma le due aziende hanno trovato oggi un buon motivo per collaborare: la partnership appena annunciata permetterà infatti ai due produttori di lanciare il guanto di sfida a NVIDIA nel settore dei portatili dalle alte prestazioni.

L’obiettivo della collaborazione è la creazione di un nuovo chip per laptop, che unisca un processore Intel e una scheda grafica targata AMD, capace di accontentare gli utenti che vogliono un dispositivo leggero e portatile, ma comunque capace di eseguire videogiochi dalle specifiche importanti.

LEGGI ANCHE: Chuwi si affida ancora ad Indiegogo per CoreBook: tablet 2 in 1 con Windows e Intel Core m3-7Y30 (foto)

Il nuovo chip apparterrà all’ottava generazione della linea Intel Core, ma non sarà in competizione con i chip Ryzen di AMD, disegnati per portatili ultrasottili ed attesi per la fine dell’anno: il nuovo nato è infatti realizzato esplicitamente per il pubblico dei gamer, mentre la serie Ryzen, nonostante le sue potenzialità anche nel mondo dei giochi, non è stata creata con lo stesso scopo.

L’innovativo design e l’ingegnerizzazione operata dalle due società, che hanno permesso di riunire in un unico chip scheda grafica, processore e RAM, è reso possibile grazie al Embedded Multi-Die Interconnect Bridge di Intel (EMIB), che permette di trasferire le informazioni in spazi estremamente ridotti; la GPU avrà inoltre la possibilità di affidarsi a un framework per la gestione dell’energia che le consentirà di controllare individualmente temperatura, performance ed energia utilizzata da ogni componente.

I nuovi chip dovrebbero arrivare sul mercato nel primo trimestre del 2018, ed essere utilizzati da vari produttori di hardware.

Via: TheVerge, Engadget