La concorrenza di AMD fa bene a Intel: avvistati chip Ice Lake a 10 nm con GPU integrata a dir poco poderosa

Edoardo Carlo Ceretti

Il pungolo di AMD – che ha lanciato una serie di chip per laptop e desktop capaci di fare concorrenza ai Core – potrebbe movimentare il mercato PC nel prossimo futuro, con Intel pronta a sfoderare la sua potenza industriale e i suoi investimenti in ricerca e sviluppo per rimarcare la propria egemonia.

Di recente infatti, in un documento ufficiale sono apparsi riferimenti ad un chip dual core Intel della serie Cannon Lake (ancora 8a generazione), realizzato con processo costruttivo a 10 nm. Questa svolta potrebbe rappresentare un ulteriore step evolutivo nel processo di ottimizzazione dei consumi e conseguente aumento della potenza di calcolo e delle prestazioni grafiche.

LEGGI ANCHE: Le migliori schede video, lista aggiornata ogni mese

Per quanto ancora non sia chiaro quando Intel sarà pronta per la produzione su larga scala di chip a 10 nm, ulteriori e ancora più entusiasmanti notizie ci giungono sui futuri processori della serie Ice Lake, che dovrebbero sancire il debutto della 9a generazione. In particolare, è apparso su Sandra un chip che integra una GPU Intel UHD di 11a generazione, dalle prestazioni eccezionali, sulla carta.

Si parla di clock fissato a 600 MHz – il doppio rispetto alla UHD 620 dei Kaby Lake-U – con 48 EU383 US, supporto fino a 6 GB di memoria condivisa e 768kB di cache L2. Anche in questo caso, è difficile capire quando questo chip verrà lanciato sul mercato (probabilmente non prima della parte finale dell’anno), ma la sfida fra i colossi del settore non potrà che portare benefici agli utenti.

Via: Anandtech, LiliputingFonte: Sandra