Intel è al lavoro su una sua scheda grafica dedicata: il primo prototipo è già realtà (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Da molti anni ormai, i processori Intel di tutte le fasce si affidano ad una grafica integrata, capace di sostenere i carichi di lavoro più basilari in modo assolutamente adeguato. Per le soluzioni di più alto livello però, si rende necessario l’affiancamento di GPU dedicate, settore in cui Intel ha lasciato campo ad aziende rivali. Da qualche tempo però, il colosso americano ha iniziato a lavorare sottotraccia per invertire questa tendenza, mettendo a capo del progetto un guru in ambito GPU, ovvero Raja Koduri – ex AMD.

Durante l’ultimo IEEE International Solid-State Circuits Conference, evento tenutosi a San Francisco la scorsa settimana, Intel ha mostrato il primo prototipo, frutto dell’assiduo lavoro portato avanti nei mesi scorsi. Si tratta di una scheda grafica dedicata ancora alle prime fasi di sviluppo, realizzata con processo costruttivo a 14 nm.

LEGGI ANCHE: Nuovi driver per la grafica integrata Intel ottimizzati per i giochi 

Per il momento, Intel si è guardata bene dal diffondere dati sulle attuali prestazioni, dal momento che il produttore si sta soprattutto concentrando sull’efficienza energetica. Sappiamo solo che il prototipo presenta 1,542 miliardi di transistor ed è composta da due chip: il primo contiene la GPU in sé, il secondo un circuito integrato FPGA (Field Programmable Gate Array).

Non è ancora chiaro quando Intel sarà pronta per la produzione su larga scala e l’effettivo lancio sul mercato, per allora il prodotto finale sarà probabilmente molto diverso da questo primo prototipo, dunque i dati riportati non possono essere altro che indicativi. Ciò che non possiamo escludere però è l’intenzione di Intel di tornare a competere nel settore con NVIDIA e AMD, nel prossimo futuro.

 

Aggiornamento23/02/2018 ore 15:36

A quanto pare i piani per GPU dedicate Intel sono ancora molto teorici. L’azienda ci ha contattato per specificare che il progetto trattato nell’articolo è relativo ad uno studio atto a valutare soluzioni per ottimizzare il rapporto performance su consumi e non direttamente allo sviluppo di schede grafiche dedicate.

A seguire la nota ufficiale di Intel.

Durante l’ISSCC della scorsa settimana, Intel Labs ha presentato uno studio scientifico riguardo l’esplorazione di tecniche per la realizzazione di circuiti ottimizzati per la gestione del risparmio energetico. Il gruppo di studiosi ha utilizzato l’architettura di una GPU integrata Intel già esistente (Gen 9) come prototipo per queste tecniche. Mentre abbiamo intenzione di competere sul mercato delle schede video, questo studio non ha correlazione con questo futuro sviluppo.

Il nostro obiettivo con questa ricerca è quello di esplorare possibili future tecniche per la creazione di circuiti che migliorino la potenza ed il consumo di energia dei prodotti Intel.

Via: NeowinFonte: PC Watch