Una roadmap trapelata svela che i nuovi Intel Gemini Lake potrebbero arrivare già in questo mese (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Per la fascia alta invece, la nuova generazione Cascade Lake è attesa per l'ultimo trimestre del 2018.

L’immagine trapelata – pubblicata e poi rimossa da una fonte cinese – di una presunta roadmap sui prossimi 12 mesi di Intel potrebbe averci svelato informazioni decisamente interessanti sulle tempistiche di uscita delle nuove serie di processori, per ogni fascia di prezzo.

Per quanto riguarda la fascia alta del mercato, sul versante notebook e ultrabook la nuova generazione Coffe Lake dovrebbe fare il suo debutto già durante i primi mesi del 2018, probabilmente fra gennaio e febbraio. Il settore desktop vedrà invece l’entrata in scena dei processori Cascade Lake nell’ultimo trimestre del 2018, c’è quindi ancora tempo per ricevere informazioni più dettagliate.

LEGGI ANCHE: Intel e AMD rilanciano la sfida a NVIDIA

Più interessante è invece la nuova generazione di processori Celeron e Pentium di fascia bassa, che saranno integrati in molti notebook e mini PC economici, fra cui le tante proposte di provenienza cinese. Si chiamerà Gemini Lake e si configurerà come una semplice evoluzione dell’attuale serie Apollo Lake. La notizia più importante però riguarda il suo possibile sbarco sul mercato: già durante questo mese conclusivo del 2017.

Il miglioramento prestazionale rispetto alla precedente generazione dovrebbe essere marginale, tuttavia dovrebbe introdurre il supporto nativo all’HDMI 2.0, alla Display Port 1.2a e alle memoria RAM di tipo LPDDR4 a 2.400 MHz. Le proposte dual e quad core dovrebbero prevedere un raddoppio della cache rispetto agli Apollo Lake e migliorare ulteriormente il decoding video VP9.

Via: Liliputing