iTunes continua a farsi attendere sul Windows Store: arriverà soltanto nel 2018

Edoardo Carlo Ceretti

A seguito dell’annuncio di Windows 10 S da parte di Microsoft, Apple si era affrettata a promettere lo sbarco di iTunes sul Windows Store entro l’anno, per non rischiare di rimanere tagliata fuori da una fetta di utenti Windows su desktop, che però su mobile scelgono dispositivi iOS. Nonostante la promessa risalisse a maggio – e quindi di tempo per mantenerla ce ne sarebbe stato a sufficienza – Apple ha da poco rimandato nuovamente il rilascio.

iTunes su Windows Store sarebbe dovuto arrivare in tempo per l’approdo sul mercato dei primi dispositivi Windows 10 S, che tuttavia ormai da tempo sono disponibili all’acquisto, anche in Italia. Gli utenti che possiedono un notebook Windows 10 S e avessero bisogno di collegare il proprio dispositivo iOS, non hanno molte opzioni disponibili se non quella di effettuare l’upgrade alla versione completa di Windows, per poi installare l’eseguibile di iTunes – in altro parole, mandando all’aria tutto il senso di aver scelto Windows 10 S per il proprio PC.

LEGGI ANCHE: Windows 10 anche su PC con Snapdragon 845 nel 2018

Apple ha comunque dichiarato che le servirà ancora un po’ di tempo per portare a termine lo sviluppo della versione di iTunes da pubblicare sul Windows Store, che dunque arriverà soltanto nel 2018. Quanti di voi stanno aspettando impazientemente la disponibilità di iTunes anche per Windows 10 S?

Via: Zdnet, 9to5 Mac