iWork si aggiorna su tutte le piattaforme: migliora in creatività, produttività e condivisione

Federica Papagni -

Nelle ultime ore Apple ha rilasciato un consistente aggiornamento, sia per macOS che per iOS e iPadOS, della suite iWork e, quindi, delle sue Pages, Numbers e Keynote.

Creatività, produttività e condivisione sono i punti cardine della versione 10.0 dell’ufficio di casa Apple, dal momento che tra le novità principali troviamo nuovi splendidi modelli per la creazione di documenti, la possibilità su iPad di sfruttare a 360° il trackpad e il supporto per la condivisione delle cartelle di iCloud.

LEGGI ANCHE: Assistenza a domicilio ed estensione di garanzia per Honor

Le novità introdotte, però, sono molte altre, perciò vediamo nel dettaglio il changelog delle applicazioni di iWork:

Pages

  • Utilizzo di Pages su iPad con la Magic Keyboard, un mouse, o un trackpad per un nuovo modo di lavorare sui documenti (richiede iPadOS 13.4);
  • Scelta fra un’ampia gamma di splendidi nuovi modelli;
  • Aggiunta di un documento di Pages a una cartella condivisa di iCloud Drive per iniziare automaticamente a collaborare (richiede iPadOS 13.4 o iOS 13.4);
  • Aggiunta di un capolettera per far risaltare un paragrafo con una lettera iniziale grande e decorativa;
  • Applicazione di un colore, di un gradiente o di un’immagine allo sfondo di qualsiasi documento;
  • Tocca e tieni premuto, quindi trascina il dito su più oggetti per selezionarli (su iPhone e iPad);
  • Accesso facilitato ai modelli utilizzati di recente dal nuovo selettore modelli;
  • Stampa o esportazione un PDF dei documenti includendo i commenti;
  • Modifica dei documenti condivisi quando si è offline. Le modifiche verranno caricate alla nuova connessione (richiede iPadOS o iOS 13 o versioni successive);
  • Miglioramento dei propri documenti con una varietà di nuove forme modificabili.

Numbers

  • Utilizzo di Numbers su iPad con la Magic Keyboard, un mouse, o un trackpad per un nuovo modo di lavorare sui fogli di calcolo (richiede iPadOS 13.4);
  • Creazione di fogli di calcolo con molte più righe e colonne rispetto a prima;
  • Applicazione di un colore allo sfondo di un foglio;
  • Aggiunta di un foglio di calcolo di Numbers a una cartella condivisa di iCloud Drive per iniziare automaticamente a collaborare (richiede iPadOS 13.4 o iOS 13.4);
  • Modifica dei fogli di calcolo condivisi quando non si è in linea e le modifiche verranno caricate quando ci si riconnette nuovamente (richiede iPadOS o iOS 13 o versioni successive);
  • Tocca e tieni premuto, quindi trascina il dito su più oggetti per selezionarli (su iPad e iPhone;
  • Accesso facilitato ai modelli utilizzati di recente dal nuovo selettore modelli;
  • Stampa o esportazione di un PDF dei fogli di calcolo includendo i commenti;
  • Aggiunta del capolettera al testo in una forma;
  • Modifica dei propri fogli di calcolo con nuove forme modificabili.

Keynote

  • Usa Keynote su iPad con la Magic Keyboard, un mouse, o un trackpad per un nuovo modo di lavorare sulle presentazioni (richiede iPadOS 13.4);
  • Aggiunta di una presentazione di Keynote a una cartella condivisa di iCloud Drive per iniziare automaticamente a collaborare (richiede iPadOS 13.4 o iOS 13.4);
  • Modifica delle presentazioni condivise quando non sei in linea e le modifiche verranno caricate quando ci si riconnette nuovamente (richiede iPadOS o iOS 13 o versioni successive);
  • Scelta fra un’ampia selezione di nuovi splendidi temi;
  • Tocca e tieni premuto, quindi trascina il dito su più oggetti per selezionarli (su iPad e iPhone);
  • Accesso facilitato ai temi utilizzati di recente dal nuovo selettore temi;
  • Stampa o esportazione di un PDF delle presentazioni includendo i commenti;
  • Aggiunta del capolettera per far risaltare il testo con una lettera iniziale grande e decorativa;
  • Miglioramento delle proprie presentazioni con una selezione di nuove forme modificabili.

 

Per scaricare la versione 10.0 non bisogna far altro che recarsi sull’App Store del proprio dispositivo, Mac o iPad o iPhone che sia, e avviare dall’apposita sezione “Aggiornamenti” il download. Tempo qualche minuto e potrete dare libero sfogo alla vostra creatività e usufruire delle nuove feature.