KDE Connect vuole espandersi su altri OS: disponibili le prime build per Windows e macOS

Vito Laminafra

KDE Connect è uno strumento molto utile per i possessori di smartphone Android: questo consente di effettuare diverse operazioni sullo smartphone utilizzando un PC, come condividere file, visualizzare le notifiche o utilizzare il telefono come un “telecomando” per gestire le presentazioni. Fino ad oggi, era ufficialmente disponibile solo su Linux, ma finalmente qualcosa si sta smuovendo.

LEGGI ANCHE: La UE vuole rendere tracciabili le criptovalute

Da poco sono infatti disponibili delle build del software anche per Windows e macOS: per quanto riguarda quest’ultimo sistema operativo, si tratta ancora di versioni nightly, ovvero in sviluppo e pertanto più soggette a bug. Dopo aver installato il tool su PC e smartphone, sarà necessario abilitare tutti i permessi richiesti per utilizzare al meglio il software.

Ricordiamo che KDE Connect è compatibile non solo con smartphone Android, ma anche con qualunque dispositivo con a bordo una qualche versione di Linux Mobile, come ad esempio Sailfish OS o Plasma Mobile. Qui potete trovare una lista completa di tutti i dispositivi compatibili. Per scaricare KDE Connect su Windows si può:

Per quanto riguarda macOS, la procedura è abbastanza complessa e adatta solo ad utenti esperti: tutte le istruzioni sono su questa pagina.

Via: Liliputing