La nuova era dei Mac senza Intel: ecco le varianti in arrivo con processori ARM

Vincenzo Ronca

Ormai non è più una novità la volontà di Apple di aprire una nuova era per i suoi MacBook, i quali si presenteranno con processori ARM lasciando gli Intel che finora hanno accompagnato i dispositivi della mela.

Il noto analista Apple Ming-Chi Kuo ha gettato nuove luci sui prossimi passi di Apple: i primi PC con processori ARM della casa di Cupertino sarebbero la nuova versione del MacBook Pro da 13″ e la nuova versione di iMac da 24″. Inoltre, secondo Kuo questi prodotti potrebbero venire svelati addirittura entro il 2020, per la precisione il prossimo autunno.

LEGGI ANCHE: FIFA 21 è ufficiale, ecco tutti i dettagli

Le voci circolate in precedenza indicavano il debutto dei nuovi PC di Apple con ARM non prima del 2021. Sempre secondo Kuo, i nuovi dispositivi di Apple con processori ARM potrebbero offrire delle performance sensibilmente migliori rispetto a quanto mostrato dai più recenti MacBook Pro e iMac di Apple.

Le tempistiche appena riferite da Kuo non sono chiaramente confermate. Tra l’altro bisogna tenere a mente che gli ulteriori sviluppi della pandemia globale di COVID-19 potrebbero ritardare le prossime novità che ha in serbo Apple.

Via: EngadgetFonte: 9to5Mac