La rivoluzione grafica di Office: uno sguardo alle novità che ha in cantiere Microsoft (foto)

Vincenzo Ronca

Microsoft programma di rivoluzionare graficamente Office, la sua suite di programmi che da anni gioca il ruolo da protagonista in ambiente desktop e non solo. Le novità arriveranno sia dal punto di vista puramente grafico che da quello funzionale.

Il nuovo Microsoft Office si baserà sul Fluent Design: questo offrirà delle nuove icone, delle nuove grafiche più sfumate, una modalità scura per ogni componente della suite e una revisione totale della barra multifunzione, la quale apporterà notevoli novità dal punto di vista funzionale.

LEGGI ANCHE: Google Pixel Buds, la recensione

Come vedete dalle immagini presenti nella galleria in basso e dal video pubblicato da Jon Friedman, la barra multifunzione, e gli altri principali elementi grafici della suite Office, potranno essere spostati in qualsiasi parte dell’interfaccia da parte dell’utente. La barra multifunzione sarà adattiva, ovvero proporrà determinate funzionalità in base al contesto di utilizzo e alle preferenze dell’utente.

Tutte le novità che sta sviluppando Microsoft per il suo nuovo Office vanno anche viste in ottica della maggiore interazione tra i diversi software della suite: a tal proposito arriverà anche uno strumento di ricerca unificato. Chiaramente gli orizzonti di sviluppo del nuovo Office non si fermano soltanto alla piattaforma desktop ma anche al settore mobile, e in particolare Android dove Microsoft ha dimostrato di voler puntare nell’ultimo periodo.

Difficile dire quando vedremo concretizzate le novità che pian piano Microsoft ci sta mostrando: il nuovo Office potrebbe arrivare entro i prossimi due anni, vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

Via: The VergeFonte: Jon Friedman (Medium)
  • Red 10

    L’unica vera rivoluzione che Microsoft può fare con Office è rimettere i menu.