La suite Microsoft Office è ora disponibile sull’App Store del Mac (foto)

Roberto Artigiani - Ma per Word, Excel, PowerPoint e Outlook serve comunque l'abbonamento a Office 365

Microsoft ha pubblicato oggi la suite Office sull’App Store del Mac. Ora potete scaricare Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote e OneDrive direttamente dallo store Apple, individualmente o come parte dell’offerta Office 365.

Si tratta delle stesse versioni già disponibili per Mac solo che ora sono presenti nell’App Store che quindi gestirà anche i futuri aggiornamenti. Finora infatti per avere l’ultima versione di una di queste applicazioni era necessario utilizzare il tool Microsoft AutoUpdate. Decisamente un’ottima notizia e che sfrutta il rinnovato Mac App Store di macOS Mojave.

LEGGI ANCHE: Le novità di Netflix a febbraio

Vi facciamo notare che per la maggior parte di queste app rimane comunque necessario avere un abbonamento Office 365. Microsoft offre un mese di prova gratuita dopodiché è necessario attivare uno dei piani a pagamento per continuare a usare Word, Excel, PowerPoint e Outlook. Potete scaricare l’intera suite o le singole app usando i link che trovate qui sotto.

Microsoft Office 365

Microsoft Word

Microsoft Excel

Microsoft PowerPoint

Microsoft Outlook

Microsoft OneNote

OneDrive