Lenovo e Qualcomm cambiano le regole del gioco: ecco il primo notebook 5G al mondo (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Basato sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 8cx 5G, la prima al mondo a 7 nm progettata appositamente per PC dotati di connettività 5G.

Quando si parla di 5G, la mente tende a volare naturalmente verso gli smartphone di nuova generazione, ma in realtà la nuova connettività sarà molto di più. Le applicazioni del 5G saranno molteplici e varie, alcune così innovative da non essere ancora immaginabili, altre invece capaci di rivoluzionare concetti, azioni e dispositivi già parte del nostro quotidiano. Ad attingere nuova linfa dal 5G sarà anche il settore dei notebook, che diventeranno dispositivi sempre connessi, ultra veloci e con zero latenza. E, grazie a Lenovo e Qualcomm, il futuro è già qui.

Al Computex 2019, le due aziende hanno infatti annunciato il primo PC Windows 10 al mondo basato sulla piattaforma hardware Snapdragon 8cx, progettata appositamente per i notebook di nuova generazione, capace di offrire prestazioni eccellenti e consumi ridotti grazie al processo costruttivo a 7 nm, oltre ovviamente alla connettività 5G grazie al modem Snapdragon X55 – evoluzione del già noto X50.

LEGGI ANCHE: I vantaggi di un computer sempre connesso (opinione)

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sul dispositivo, che fa parte della collaborazione fra Lenovo e Qualcomm denominata Progetto Senza Limiti, che darà i suoi frutti nel corso dei prossimi mesi, con l’obiettivo di cambiare il modo di pensare ed utilizzare i notebook. Per il prodotto definitivo, occorrerà attendere l’inizio del 2020.

Via: NeowinFonte: Qualcomm