Lenovo presenta i ThinkPad 2018: Intel di 8a generazione, ricarica rapida e variante convertibile con stylus

Lorenzo Delli

Lenovo ThinkPad 2018 – Anche Lenovo come DELL sfrutta i giorni prima dell’apertura del CES per ufficializzare i suoi nuovi prodotti. In questo caso parliamo della nuova gamma ThinkPad per il 2018, costituita da due modelli: Lenovo ThinkPad X280Lenovo ThinkPad X380 Yoga. Il look caratteristico della serie ThinkPad è sempre lì, così come il “joystick” di controllo sulla tastiera, ma ci sono comunque svariate novità di rilievo.

Entrambi i modelli vantano processori Intel i7 di ottava generazione (i7-8550U 1.8 GHz), fino a 16 GB di RAM e fino a 1 TB di SSD e, ovviamente, anche dimensioni e peso ridotti rispetto alla precedente generazione. Altro punto in comune: entrambi si ricaricano direttamente da una porta USB Type-C. Cosa cambia quindi tra i due modelli?

LEGGI ANCHE: Lenovo ThinkVision P32u: monitor 4K sobrio, che punta a grafici e designer

L’X280 è un ThinkPad più classico, che comunque dalla sua ha uno schermo da 12,5″, ricarica rapida (in grado di caricare dell’80% la batteria nell’arco di un’ora), e ThinkShutter, ovvero una copertura fisica per la webcam perfetta per chi ha il terrore di essere spiato mentre naviga in abiti casalinghi sul web. L’X380 Yoga, come suggerisce il suffisso Yoga, vanta invece una struttura convertibile e schermo touch-screen, tanto da includere una stylus per utilizzarlo comodamente in versione tablet, e telecamera a infrarossi per Windows Hello.

Lenovo ha comunque sfruttato l’occasione per rinnovare tutta la linea ThinkPad, compresi i modelli della serie T ed L, anch’essi dotati di Intel di 8a generazione, ThinkShutter e, in alcuni casi, anche Windows Hello. Veniamo dunque ai prezzi. Il ThinkPad X280 partirà dai 999$ mentre l’X380 Yoga da 1.459$. La serie T invece parte dai 989$ mentre la più modesta serie L da 609$. Per quanto riguarda la disponibilità almeno negli Stati Uniti si parla già di questo mese. Si tratta ovviamente di prezzi ridotti rispetto a quelli che vedremo in Europa. Vi terremo aggiornati con maggiori dettagli nel caso la divisione italiana di Lenovo annunciasse la disponibilità sul nostro mercato.

Fonte: The Verge