L’Honor MagicBook Pro da 16,1″ subisce il “trattamento AMD”: CPU Ryzen e GPU Radeon RX Vega

Lorenzo Delli

A pochi giorni dalla nostra prova dell’Honor MagicBook Pro da 16 pollici in Cina viene svelato un nuovo modello che, invece di sfruttare le classiche configurazioni Intel + NVIDIA, punta tutto, ma proprio tutto su AMD.

Si tratta di una configurazione ben diversa da quella su cui abbiamo messo le mani. Sia il processore che la GPU sono di casa AMD, e ci sono un bel po’ di varianti. Anche la RAM sale a 16 GB, dovrebbe esserci una porta USB Type-C in più e, come se non bastasse, ci sarà anche una versione più economica con una distro Linux a bordo (non sappiamo quale).

  • Schermo: 16,1 ” full HD (1.920 x 1.080 pixel), 100% sRGB
  • Processore: AMD Ryzen 5 3550H (fino a 3.7 GHz) | AMD Ryzen 7 3750H (fino a 4 GHz)
  • Scheda video: AMD Radeon RX Vega 8 | AMD Radeon RX Vega 10
  • RAM: 8 GB | 16 GB DDR4 2.400 MHz
  • Memoria interna: 512 GB PCIe SSD
  • Porte: 1 x USB Type-C, 3 x USB 3.0 Type-A, 1 x HDMI, 1 x jack audio
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 ac 2×2 MIMO, Bluetooth 5.0
  • Batteria: 56 Wh
  • Dimensioni: 369 x 234 x 16,9 mm
  • Peso: 1,7 kg
  • SO: Windows 10

Per quanto riguarda i prezzi si tratta ovviamente di conversioni dai prezzi applicati in Cina. Purtroppo al momento i MagicBook non sembrano destinati all’Europa.

  • Ryzen 5, 8 GB – circa 699 dollari
  • Ryzen 5, 16 GB – circa 727 dollari
  • Ryzen 7, 8 GB – circa 727 dollari
  • Ryzen 5, 8 GB e Linux – circa 615 dollari
Via: FonearenaFonte: Weibo
  • Dark Ocio

    Mi spiace dirlo ma non vale un euro con processore AMD manco regalato superiore in tutto Intel infatti consiglio sempre Intel !!!

    • Nigellus Blake

      Lol

    • issey

      Nice bait

    • Achille Marchianó

      Ma cosa diavolo dici? Lo sanno tutti che gli unici processori che valgono sono quelli mediatek, intel a confronto può servire per le calcolatrici tascabili.

  • Achille Marchianó

    Ma seriamente?! 700 dollari e montate un pannello sRGB? Ancora viene usato l sRGB? È più antiquato dell hard disk