Linksys sfida Google WiFi con la linea di router e ripetitori Velop (foto)

Leonardo Banchi

Con la diffusione nelle nostre case dei dispositivi IoT, che necessitano di essere permanentemente connessi alla rete WiFi, una copertura stabile e completa è diventata una necessità sempre più importante, e lo sarà ancora di più in futuro.

Un solo router a coprire le zone più utilizzate della casa non è quindi più sufficiente: lo sa bene Google, che proprio per questo ha presentato la sua linea Google WiFi, ma lo sanno anche i concorrenti come Linksys, che ha appena presentato al CES di Las Vegas Velop, una linea di router multi-unità.

LEGGI ANCHE: Norton Core: un router che è anche un antivirus per i dispositivi IoT

Il kit di Velop si compone infatti di più elementi, che comunicando fra loro consentono di coprire la casa con una rete WiFi affidabile e veloce: questo risultato è reso possibile dalla presenza di ben tre antenne WiFi all’interno dei componenti, che permettono a Velop di mantenerne una dedicata esclusivamente alla comunicazione fra le varie unità, senza cali di velocità dovuti all’utilizzo di altri dispositivi.

Linksys Velop si pone quindi proprio di fronte al Netgear Orbi (altro kit a tre bande) nella sfida di velocità, mentre quanto a facilità di utilizzo e configurazione dovrà combattere principalmente con Google Home: per questo, l’arma scelta da Linksys è una configurazione che sarà effettuata interamente attraverso una applicazione per smartphone, che punta naturalmente ad essere il più semplice possibile da utilizzare per gli utenti meno esperti.

Prezzo

Questa peculiarità, però, ha purtroppo anche dei lati negativi, che si riflettono sia nella dimensione delle unità, sia nel loro prezzo al pubblico: il kit da tre elementi, infatti, sarà disponibile alla cifra di ben 499$, mentre per il kit da due unità (che Linksys dichiara sufficiente per la maggior parte delle esigenze) sarà necessario spendere 349$. Qualora voleste invece acquistare soltanto il router della linea Velop, magari in previsione di espandere la rete in un secondo momento, potrete farlo al prezzo di 199$.

Via: TheVerge