Mac Mini si aggiorna con la possibilità di avere una porta 10 Gigabit Ethernet (foto)

Mac Mini si aggiorna con la possibilità di avere una porta 10 Gigabit Ethernet (foto)
Enrico Gargiulo
Enrico Gargiulo

L'evento "Spring Loaded" di ieri ha visto Apple presentare sia i nuovi e potentissimi iPad Pro, che i coloratissimi iMac, che insieme hanno catturato completamente l'attenzione dell'utenza. Nel frattempo, però, anche un altro dispositivo ha ricevuto un piccolo, ma significativo aggiornamento, pur essendo rimasto in ombra: Mac Mini con processore M1, a partire da ieri, è acquistabile anche con porta 10 Gigabit Ethernet.

A differenza di una porta Gigabit Ethernet, quella da ora configurabile sui Mac Mini permette una velocità di trasferimento di 10 gigabit al secondo e, fino ad oggi, era rimasta appannaggio dei soli dispositivi Apple con processore Intel. Probabilmente non erano ancora stati ultimati i preparativi perché fosse lanciata lo scorso anno assieme ai primi dispositivi con Silicon M1, ma è finalmente disponibile.

Durante la personalizzazione che precede l'acquisto di Mac Mini, tramite il sito di Apple, è possibile selezionare la nuova porta in sostituzione a quella di base, con una spesa di 115,00€, che porta il prezzo di base di Mac Mini da 819,00€ a 934,00€: un rincaro che potrebbe sembrare ingiustificato per chi non ne ha una reale necessità, ma un giusto investimento per chi invece ha bisogno di fruire del massimo della velocità.

Via: 9to5Mac

Commenta