Il Mac Pro 2019 è un campione di riparabilità, ed iFixit ha fatto quello che avete immaginato (video)

Vincenzo Ronca -

Anche per il nuovo Mac Pro 2019 di Apple è giunto il momento di passare dall’autorevole teardown di iFixit. I risultati sono molto confortanti, per certi versi anche sorprendenti per un dispositivo di questo tipo.

Il team di iFixit ha valutato con un punteggio di 9 su 10 la riparabilità di Mac Pro 2019. Tra ciò che è stato particolarmente lodato troviamo la semplicità della procedura di apertura, la possibilità di usare utensili di uso comune per riparare i componenti e soprattutto la modularità del computer. Ad incrementare particolarmente la riparabilità troviamo persino dei numeri progressivi accanto ai componenti da smontare. Persino i piedini del case sono removibili, seppur con un po’ di difficoltà.

LEGGI ANCHE: cosa regalare a Natale 2019

Peccato per l’aspetto della sostituzione degli SSD: i componenti sono facilmente raggiungibili e modulari, ma non facilmente sostituibili perché sono legati al chip T2. L’altra nota dolente riguarda i pezzi di ricambio non approvati da Apple: in tal caso il prezzo di riparazione potrebbe essere molto elevato o addirittura impossibile da eseguire.

Infine, il team di iFixit ha fatto quello che probabilmente avete già immaginato appena visto il nuovo Mac Pro 2019: la grata esterna è stata usata come grattugia per il formaggio ed è andata…beh giudicate voi dal video qui in basso.

window.addEventListener(“message”,function(a){var b=document.getElementById(“dozuki-embed-128922″),c=a.data[0],d=a.data[1];switch(c){case”setHeight”:b.style.height=d+”px”}},!1);

Via: 9to5MacFonte: iFixit