Piccola rivoluzione Apple: addio al MacBook, l’Air costa meno ed il Pro ha la Touch Bar su tutti i modelli

Nicola Ligas - Titolo alternativo: non c'è più un MacBook Pro col pulsante Esc

Andiamo in ordine inverso, perché le novità sono tante, e tutte in casa MacBook.

  • MacBook Pro solo con Touch Bar. Non c’è più un MacBook Pro senza Touch Bar. Il modello base della serie, disponibile a 1.549€, ha adesso i nuovi processori Intel di 8a generazione, ed è dotato appunto di Touch Bar e Touch ID.
  • MacBook Air cala di prezzo. Disponibile già adesso a partire da 1.279€, il MacBook più economico riceve anche il display True Tone, per una più fedele riproduzione dei colori in ogni situazione.
  • Il MacBook da 12” non è più in vendita. Il portatile forse più controverso della storia dell’azienda di Cupertino è ufficialmente fuori dai giochi, ora che MacBook Air è ritornato stabilmente in scena. I commenti sulla sua ascesa e discesa sarebbero troppo lunghi da fare adesso, e li rimanderemo semmai ad un secondo momento.

MacBook Air e Pro partecipano inoltre al Back to School Apple, che permette di avere un paio di cuffie Beats Studio 3 Wireless con l’acquisto di un MacBook o di un iMac; inoltre sono disponibili a prezzo scontato per gli studenti universitari. Inoltre i nuovi modelli, giusto per chiarezza, partecipano al Programma di assistenza per la tastiera, quindi non dovete preoccuparvi in caso di problemi.

Fonte: Apple