MacBook con Apple Pencil al posto della Touch Bar: Apple ci crede davvero?

MacBook con Apple Pencil al posto della Touch Bar: Apple ci crede davvero?
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Qualche tempo fa vi avevamo proposto un brevetto di Apple in cui si prevedeva di sostituire la tanto discussa (e abbandonata) Touch Bar con un alloggiamento per una Apple Pencil facente anche funzioni da "mouse".

Canale Telegram Offerte

Il progetto deve essere piaciuto ai piani alti dell'azienda di Cupertino, perché il brevetto presentato ormai tre mesi fa è stato rinnovato con alcune modifiche. La Apple Pencil mantiene le sue funzioni di "mouse" quando alloggiata sopra la tastiera, ma ora c'è anche un sistema di illuminazione integrato che mostra in qualche modo i tasti funzione sulla penna stessa.

A questo punto verrebbe da chiedersi perché non fare direttamente uno schermo touch, ormai piuttosto diffuso in ambiente Windows. Sembra che gli utenti Mac lo desiderino, ma l'ostinazione di Apple nel rifiutarsi di realizzarlo risiederebbe nel retaggio di Steve Jobs, storicamente avverso a schermi touch verticali, da lui considerati "ergonomicamente terribili" in quanto affaticherebbero il braccio (e usare la penna su uno schermo verticale, verrebbe da chiedersi). 

Anche se questo brevetto potrebbe non essere mai realizzato, Apple sembra considerare con insistenza una soluzione innovativa per la riga di tasti funzione. Qui sotto potete vedere un rendering che immagina la Apple Pencil alloggiata sopra la tastiera e qui potete trovare il brevetto di Apple.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti