Se avete un MacBook Pro 13″ prodotto fra 2016 e 2017, potreste aver vinto un viaggio in assistenza

Edoardo Carlo Ceretti Apple ha riscontrato alcuni problemi alle batterie utilizzate per quel ristretto lotto di MacBook e sta offrendo una sostituzione gratuita.

Alcuni MacBook Pro da 13″, in particolare il modello privo di Touch Bar, prodotti tra l’ottobre 2016 e l’ottobre 2017, hanno iniziato a dare qualche grattacapo di troppo ai rispettivi possessori, a causa di rigonfiamento ed espansione della batteria. Per questo motivo, Apple ha organizzato uno speciale programma di assistenza, per sostituire gratuitamente il componente fallato.

Se aveste il sospetto che anche il vostro MacBook possa far parte di questo lotto problematico, potete togliervi ogni dubbio visitando questo link ed inserendo nell’apposito campo il numero seriale della vostra unità. Nel caso foste fra gli sfortunati utenti coinvolti, potrete rivolgervi all’assistenza Apple, oppure recarvi ad un centro autorizzato o presso un Apple Store.

LEGGI ANCHE: Apple riparerà gratuitamente i Watch serie 2 con problemi di batteria fino a 3 anni dall’acquisto?

Il programma rimarrà attivo per ben 5 anni dalla data di lancio del MacBook Pro in questione, dunque non c’è bisogno di affrettarsi nel caso il vostro computer non abbia mai presentato problemi. Tuttavia, Apple ci tiene a precisare che il programma non rappresenta un prolungamento del periodo di assistenza, ovvero coprirà soltanto la sostituzione della batteria. Infine, nel caso aveste già provveduto da soli alla sostituzione della batteria fallata, potrete comunque contattare Apple per chiedere un rimborso delle spese sostenute.

Via: 9to5 Mac