Il nuovo MacBook Pro 13 M2 costa 150 euro in più: ok, il prezzo è giusto?

Il nuovo MacBook Pro 13 M2 costa 150 euro in più: ok, il prezzo è giusto?
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Al contrario del nuovo MacBook Air, rinnovato completamente nel design, l'aggiornamento al chip Apple M2 non ha influito minimamente sull'aspetto di MacBook Pro 13, che passa quindi un po' in sordina al nuovo Apple Silicon, scalzando del tutto il precedente modello con M1 dall'Apple Store, ed ovviamente facendo lievitare il prezzo.

MacBook Pro 13 M1 costava infatti 1.479€ nella sua versione base, con 8 GB di RAM e 256 GB di storage. MacBook Pro 13 M2 costa invece 1.629€, ovvero ben 150 euro in più. E qui il rincaro è tutto dovuto al nuovo processore, sebbene si potrebbe ragionare di come anche MacBook Air M1 sia comunque aumentato di prezzo, portandoci a dei voli pindarici che difficilmente ci condurrebbero da nessuna parte.

MacBook Pro 13 M2 uscirà a luglio in Italia, ma ancora non è possibile ordinarlo ed i precisi tempi di spedizione non sono noti

Mostra i commenti