Ecco macOS Catalina, disponibile al download

Enrico Paccusse - Avete dato l'ultimo saluto ad iTunes?

A quasi due mesi dal rilascio della beta 4, e con un po’ di ritardo rispetto alle controparti mobile (iOS, iPadOS e watchOS), arriva la nuova versione del sistema operativo di Apple dedicato ai mac, battezzata macOS Catalina.

Oltre a segnare la fine di iTunes per come lo abbiamo imparato a conoscere, il nuovo OS aggiunge la modalità Sidecar con cui si potrà collegare un iPad come secondo display (o tavoletta grafica) e nuovi comandi vocali pensati per incrementare sensibilmente l’accessibilità del dispositivo a tutti gli utenti – vedere per credere.

LEGGI ANCHE: Apple ha appena spoilerato una nuova app, chiamata Sleep

Quali sono i dispositivi compatibili con l’aggiornamento? Qui di seguito l’elenco ufficiale:

  • MacBook (2015 e successivi);
  • MacBook Air (2012 e successivi);
  • MacBook Pro (2012 e successivi);
  • Mac Mini (2012 e successivi);
  • iMac (2012 e successivi);
  • iMac Pro (2017 e successivi);
  • Mac Pro (2013 e successivi).

Per aggiornare il proprio Mac è sufficiente recarsi sulle Preferenze di sistema e cliccare alla voce Aggiornamento software. Il peso dell’aggiornamento può variare a seconda del computer, anche se le segnalazioni arrivano ad un massimo di 8 GB. Qualcuno l’ha già installato?