Addio Office 365, benvenuto Microsoft 365: nuovo nome e funzionalità disponibili da oggi

Nicola Ligas -

Office 365 ha cambiato nome, e da oggi si chiama ufficialmente Microsoft 365: stesso prezzo, stessa tipologia di abbonamento (personale o famiglia, oltre al ramo aziendale), ma anche alcune novità (in arrivo) per rendere il tutto più appetibile.

Da oggi infatti sono disponibili i nuovi abbonamenti Microsoft 365 Personal e Family, ed i vecchi utenti di Office 365 sono stati automaticamente migrati ai nuovi piani. Tra le novità presenti fin da ora, Microsoft sottolinea le seguenti:

  • Microsoft Editor come estensione dei browser Edge e Chrome (fa parte di quella generica di Office per Chrome o per Edge). Avrete così consigli di scrittura qualsiasi cosa stiate facendo.
  • Provare la presentazione con il relatore Coach: una funzione che aiuta a preparare discorsi in inglese. La IA del servizio analizza in tempo reale il tono di voce dell’utente, e fornisce suggerimenti grammaticali e su come formulare il discorso in modo più efficace.
  • Premium Creative Content in Office: accesso esclusivo ad oltre 8.000 immagini e 175 video in loop della libreria di Getty Images, 300 nuovi font e 2.800 nuove icone, oltre a 200 nuovi template per Word, Excel e PowerPoint (Premium Office templates). Se non è un boost di creatività questo!
  • Nuova funzionalità Meet Now di Skype: fino a 50 persone connesse contemporaneamente, per la chiamata di gruppo più grande di sempre.

All’appello mancano Microsoft Family Safety app (una sorta di benessere digitale per tutta la famiglia) e Microsoft Teams per utenti consumer (ad esempio per tenere traccia dei compiti di scuola), che arriveranno nel corso dei prossimi mesi, e Microsoft promette di aggiungere ulteriori funzionalità con il passare del tempo.

Come già accennato, il prezzo rimane lo stesso: 69€ e 99€ all’anno, rispettivamente per le licenze personale e family (fino a 6 persone); in più rimane sempre presente l’opzione home & student, per avere Word, Excel e Power Point installati su un solo PC o Mac, senza abbonamento. Trovate tutto sul Microsoft Store.

  • kid-a

    Ma l’allineamento della versione di Outlook su tutte le piattaforme, la faranno mai?
    Oggi a seconda del sistema operativo Outlook è differente, con interfaccia differente e soprattutto con funzionalità differenti. Mah

  • L0RE15

    Bene! anche se, personalmente, avrei preferito qualche aggiunta al pacchetto OneDrive…