Microsoft ha già annunciato Office 2019: le prime preview arriveranno a metà 2018

Edoardo Carlo Ceretti -

Nel corso dell’evento Microsoft Ignite 2017 – che quest’anno si tiene ad Orlando, fino al 29 settembre – il colosso di Redmond ha annunciato Office 2019, versione rinnovata della più celebre suite dedicata alla produttività. Il rilascio delle prime preview avverrà già a metà 2018 e sarà poi presumibilmente seguito dal rilascio definitivo entro la fine dello stesso anno.

Come ogni versione, Office 2019 porterà diverse novità, molte delle quali ancora in sviluppo e quindi non menzionate da Microsoft. I pochi accenni si sono limitati ad aspetti business, in particolare per coloro che non utilizzano Office 365 – cioè già abituati a ricevere tempestivamente le novità elaborate.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Pro 2017, la recensione

Excel, ad esempio, vedrà l’introduzione di nuove formule e grafici per l’analisi dei dati, Powerpoint potrà contare su nuove animazioni, mentre una particolare attenzione verrà riservata per il supporto agli schermi touchscreen, in particolare alla scrittura tramite pennino con uno sfruttamento più profondo dei diversi livelli di pressione.

Office 2019 comprenderà, come al solito, Word, Excel, PowerPoint e Outlook, oltre alle versioni server di Exchange, SharePoint e Skype for Business. Maggiori informazioni su novità più sostanziali, anche per gli utenti consumer, arriveranno nel corso dei prossimi mesi, man mano che ci avvicineremo al rilascio delle preview.

Via: The VergeFonte: Microsoft