Rallentamenti in gioco con il Creators Update: Microsoft ammette, ma fix in arrivo

Cosimo Alfredo Pina

Dall’uscita dell’11 aprile molti utenti Windows 10 che hanno aggiornato al Creators Update hanno lamentato problemi di performance in gioco. Cali di FPS e scatti sono tra le problematiche più frequentemente riportate e a quanto pare reinstallare i driver oppure disattivare la modalità gioco o Game DVR non sembra aiutare.

La questione non sarebbe comunque solo una “sensazione” di certi utenti sul forum NVIDIA, ma un problema vero e proprio adesso riconosciuto da Microsoft stessa. Overwatch, Rocket League o Battlefield 1, nessun gioco sembra essere risparmiato, anche su PC piuttosto potenti.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità del Windows 10 Fall Creators Update

Fortunatamente le cause di questo comportamento anomalo di Windows 10 sembrano essere state individuate ed un ingegnere Microsoft ha spiegato che un fix per una di queste è già stato integrato sulla build 16273, per ora distribuita solo sul Fast ring del Windows Insider Program.

Chi ha riscontrato questi rallentamenti ma non vuole passare alla versione meno stabile di Win 10 non resta che attendere il Fall Creators Update dove, presumibilmente, potrete tornare a godervi i vostri titoli preferiti a piena velocità.

Via: NeoWin