Microsoft Edge alla svolta: tutte le novità e come installare la nuova versione basata su Chromium (foto)

Vincenzo Ronca

Era stato ampiamente annunciato e Microsoft ha mantenuto la promessa: la versione di Edge, il suo browser web, basata su Chromium è appena stata resa disponibile a livello pubblico per piattaforma desktop. Andiamo a vedere insieme cosa cambia rispetto alla versione standard.

Interfaccia utente

L’interfaccia grafica è stata ridisegnata, ora presenta un look più minimalista e pulito rispetto alla versione standard. Con l’esempio qui sotto potete iniziare a rendervene conto.

Profili

Il nuovo Edge basato su Chromium ammette i profili utente: ogni profilo immagazzina password, preferenze, metodo di pagamento, indirizzi, cronologia ed estensioni proprie dell’account. Ogni profilo può essere interamente condiviso.

Prevenzione del tracking

Il nuovo browser presenta una sezione specificatamente dedicata alla prevenzione del tracking da parte dei siti web già visitati dall’utente. La sezione offre tre diversi livelli, variabili per intensità, di protezione dal tracking.

Estensioni di Google Chrome

Si tratta di uno dei bonus più rilevanti della nuova versione di Edge: il browser supporta le estensioni esattamente come fa Chrome, anche la procedura d’installazione e gestione è la stessa.

Supporto alle Progressive Web Apps

Le Progressive Web Apps sono sostanzialmente dei siti web che possono essere installati sul dispositivi come se fossero delle app vere e proprie. Il novo Edge vi permetterà anche questo.

Immersive Reader

La nuova versione del browser di Microsoft offre anche una modalità lettura: come vedete dall’esempio presente qui in basso, è possibile scegliere il colore dello sfondo e personalizzare la dimensione del font.

Visualizzatore PDF

Il nuovo browser sarà anche in grado di visualizzare i file PDF nativamente, come già avveniva attraverso la versione standard, con la possibilità di modificarli per prendere note.

Tema scuro

Come vedete dall’immagine presente qui in basso, il nuovo Edge supporta pienamente il tema scuro che è attivabile attraverso le impostazioni del browser stesso.

Collezioni

Edge ora ammette anche la creazione di una sorta di album, all’interno del quale si possono includere immagini, testi e video che l’utente preferisce tenere da parte.

Migliore esperienza utente

Microsoft ha scelto di adottare il motore Chromium, notoriamente open-source, anche per incrementare la piacevolezza associata all’esperienza utente. Questo dovrebbe essere facilmente osservabile dall’esperienza di browsing.

Installazione

L’installazione del nuovo Microsoft Edge basato su Chromium è estremamente classica: basta recarsi a questo indirizzo, scaricarla e seguire la procedura d’installazione guidata su Windows 10 o macOS.

Fonte: Windows Central