Microsoft sempre più vicina alle videochiamate su Edge senza plugin

Microsoft sempre più vicina alle videochiamate su Edge senza plugin
CosimoAlfredo Pina
CosimoAlfredo Pina

Tra le varie sfaccettature del progetto EdgeHTML 13, che punta a migliorare il motore dietro al browser Edge, c'è anche quella dell'implementazione dell'API Object Real-time comunication (ORTC), un sistema di scambio dati perfetto per i flussi audio/video, come ad esempio quelli delle videoconferenze.

Già lo scorso settembre si parlava infatti di come con Edge sarà possibile effettuare videochiamate Skype direttamente da browser senza bisogno di dover ricorrere a plugin esterni.

LEGGI ANCHE: Skype funzionerà presto su Microsoft Edge senza nessun plugin

Durante l'Edge Web Summit della settimana scorsa è stato spiegato come ORTC, già compatibile con H.264UC, sarà reso compatibile con il più diffuso codec H.264/AVC, già implementato su altri browser come Firefox e di Chrome (Canary).

La totale integrazione di WebRTC (per ora Edge si appoggia ad una libreria) e il possibile supporto al codec VP8 saranno i passaggi successivi.

Se non siete esperti di tecnologie web queste informazioni vi sembreranno superficiali, ma sappiate che tutte queste piccole aggiunte rendono Microsoft Edge un sempre più temibile concorrente verso i browser più diffusi, almeno su Windows 10.

Fonte: Microsoft

Commenta